CORINA COSTEA – Psicosintesi terapeutica: dall’esplorazione dell’inconscio allo sviluppo transpersonale

foto-psicosintesi-costea

Martedì 21 maggio 2019 – Casa della Conoscenza, Sala Auditorium, via Porrettana 360, Casalecchio di Reno, ore 20:30

La Psicosintesi, fondata agli inizi del Novecento dallo psichiatra italiano Roberto Assagioli, è una Psicologia integrale che cerca di comprendere l’essere umano nella totalità delle sue esperienze esistenziali, dai suoi istinti più bassi, alle sue aspirazioni più alte. Questo approccio fa riferimento ad una visione positiva dell’essere umano e della vita e si fonda su un atto di fiducia nella bontà originaria della natura umana.

Nella psicoterapia psicosintetica si cerca sempre di individuare e far riconoscere al paziente la sua parte più sana e luminosa e mettere l’accento su di essa; ci si ancora alla parte sana per ricostruire poi l’intero edificio, facendo convergere l’attenzione del paziente sul suo centro interiore. La guarigione è la creazione di una nuova sintesi.

L’elemento innovativo della Psicosintesi è dato da una concezione della psiche in cui oltre all’inconscio viene riconosciuto un superconscio (o inconscio superiore), la sfera psichica più alta, in cui hanno sede gli aspetti cosiddetti “superiori” o potenzialità proprie della natura umana: l’intuizione, l’ispirazione, lo slancio altruistico, il senso di compartecipazione con una realtà che trascende la dimensione individuale ecc.

Assagioli ricollega alla Psicosintesi il significato simbolico della Divina Commedia: il pellegrinaggio negli Inferi, l’ascesa sul monte del Purgatorio e poi l’illuminazione finale nel Paradiso, indicando le tappe graduali dell’esplorazione dell’inconscio, della trasformazione transpersonale fino al risveglio della coscienza e la scoperta del Sé. Il Sé transpersonale rappresenta l’esperienza dell’autoconsapevolezza e della propria centralità ed identità libera da qualunque maschera.

Se la patologia può essere identificata con lo stato di frammentazione e separazione, la Psicosintesi potrebbe essere considerata come una terapia di trasformazione (in una sintesi superiore) e riunificazione di tutti gli aspetti psichici attorno all’Io della personalità, in una prima fase, e poi attorno al Sé transpersonale in una fase successiva.

 

Bibliografia

Roberto Assagioli, Principi e metodi della psicosintesi terapeutica, Astrolabio Ubaldini, 1973

Roberto Assagioli, Lo sviluppo transpersonale, Astrolabio Ubaldini, 1988

 

Per informazioni: dott.ssa Corina Costea – corinacostea@hotmail.it

Mappa non disponibile